800 Festival a Saludecio

800 Festival a Saludecio

È diventato ormai un appuntamento fisso dell’estate il festival che ci fa viaggiare indietro nel tempo, trasformando il borgo di Saludecio in una corte del XIX secolo. L’800 Festival si tiene ad agosto e anche se ancora le date per il 2014 non sono state comunicate, solitamente è durante il primo weekend del mese più caldo dell’anno.   Giunto alla sua 32°edizione, la formula della manifestazione è rimasta più o meno invariata: lungo le strade del borgo, punteggiate dal colore dei murales sulle case, si tengono spettacoli di compagnie provenienti da tutta Italia. La caratteristica principale, come abbiamo già detto, è l’atmosfera ottocentesca che anima la città. Teatro, musica popolare, canti da osteria, acrobazie, varietà, balletto, tango, musica napoletana: i caratteristici vicoli diventano sale da b allo all’aperto. Accanto alla programmazione di eventi sarà possibile visitare le mostre e i musei, aperti fino a tarda notte. Il Teatro e la Biblioteca Comunale ospiteranno proiezioni cinematografiche e performance.  Il grande cinema è anche il protagonista del Cinema in piazza, di solito l’evento conclusivo della manifestazione, serata a ingresso libero in cui viene proiettato un grande capolavoro filmico, ovviamente ambientato nell’800. Durante tutto il periodo di festa saranno in funzione le Osterie, con piatti della tradizione romagnola. È sempre possibile visitare la mostra allestita nel Palazzo Municipale, nelle antiche sale delle ex carceri mandamentali, dedicata a Garibaldi. Inaugurata nel 2007, anno del bicentenario dalla nascita dell’eroe dei due mondi, si tratta di un work in progress: una ricca collezione iconografica e documentaria del cittadino di Saludecio Michele Ottaviani, che raccoglie cimeli originali come divise, sculture, dipinti, stampe e così via, legate...